VERTENZA OSPEDALE SASSUOLO: RAGGIUNTO L’ACCORDO TRA SINDACATI ED AZIENDA OSPEDALIERA

Comunicato stampa

Venerdì mattina i sindacati di categoria Fp/Cgil, Cisl/Fp, Uil/Fpl e Fials, insieme alle RSU dell’ospedale di Sassuolo ed alla Direzione aziendale, hanno sottoscritto un verbale d’intesa relativamente alla vertenza sulla carenza di organico e l’organizzazione del lavoro che ha visto anche recentemente la mobilitazione dei lavoratori.

I contenuti principali dell’accordo prevedono la garanzia della copertura del turn over del personale al 100% per tutto il 2013, l’assunzione di 16 unità di personale (infermieri, operatori socio-sanitari, ostetriche) a tempo determinato per permettere la fruizione delle ferie estive e delle ferie residue maturate nel corso del 2013, la liquidazione dello straordinario 2012.

Inoltre i sindacati hanno ottenuto l’impegno da parte dell’azienda di costituire un tavolo di confronto permanente. Tra gli obiettivi principali, la condivisione delle tematiche relative all’organizzazione dell’ospedale per intensità di cura e la definizione di un nuovo accordo aziendale che regolamenti  gli istituti contrattuali a partire da tutti quelli connessi all’orario di lavoro ed alla turnistica con l’obiettivo condiviso di rispettare le normative a garanzia del recupero psico-fisico degli operatori sanitari.

Questo primo importante risultato è il frutto delle mobilitazioni dei lavoratori che da mesi denunciavano pesanti condizioni di lavoro e chiedevano la possibilità di lavorare in sicurezza per garantire la qualità delle prestazioni.

É un risultato importante anche perché consente di confermare il ruolo fondamentale che l’ospedale di Sassuolo occupa nella rete provinciale della Sanità.

L’intesa sottoscritta sarà sottoposta alla valutazione dei lavoratori che si riuniranno in assemblea nei prossimi giorni per dar corso alla sospensione dello stato d’agitazione.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*