SPARATORIA PERUGIA: NO ALLE SPECULAZIONI, MA E’ NECESSARIO RIFLETTERE

Non possiamo che condividere le parole di Rossana Dettori – Segretaria Generale FP: “rivolgo il mio cordoglio e il senso di vicinanza alle famiglie delle due lavoratrici uccise ieri a Perugia. Rispettare il loro dolore, immedesimandosi il più possibile nel dramma che padri, compagni, figli e fratelli stanno vivendo”. E ancora: “Di pubblica amministrazione si deve tornare a parlare, e seriamente, in modi e tempi che siano davvero rispettosi della tragedia che si è consumata a Perugia”. 

Quello di cui parliamo è un episodio eccezionale nella sua tragicità e, ci auguriamo tutti, non ripetibile. Esistono però nel lavoro pubblico tante situazioni di “frontiera” che sono il segnale del grave momento socio-economico che sta vivendo il nostro Paese.

Senza quindi scrivere nulla di più, vorremmo proporvi la lettura di un post pubblicato su questo sito esattamente un anno fa: apri post

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*