SOLIDARIETÀ CGIL AL MINISTRO PER L’INTEGRAZIONE CECILE KYENGE

Il Comitato Direttivo della Cgil di Modena esprime massima solidarietà al Ministro per l’Integrazione Cecile Kyenge, vittima, in questi giorni, di pesanti e ripetuti attacchi a sfondo razzista da parte di personaggi politici legati alla destra più becera e xenofoba del nostro Paese.

Tali attacchi hanno poi avuto la conseguenza di aver scatenato uno stillicidio di emulatori che vigliaccamente si nascondono nell’anonimato del web.

L’impegno e la lotta per l’integrazione, contro ogni forma di discriminazione, il riconoscimento della cittadinanza italiana ai bambini nati in Italia da genitori stranieri (Ius Soli), gli interventi sui Cie e la richiesta della loro chiusura, sono campagne che hanno visto, anche nel recente passato, la Cgil di Modena al fianco dell’attivista Cecile Kyenge.

I temi ed i contenuti di quelle campagne sono oggi le priorità nell’agenda del Ministro Kyenge.

A Lei vanno la solidarietà ed il sostegno della Cgil di Modena e di tutte le sue iscritte ed iscritti, con l’invito e l’auspicio che il Governo in carica ed il nuovo Parlamento sappiano realizzare e valorizzare quei diritti di civiltà dei quali l’Italia non può più fare a meno.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*