SEDE VIGILI DEL FUOCO VIGNOLA: LA MIGLIORE ASSICURAZIONE È LA TRASFORMAZIONE IN SEDE PERMANENTE

Le rassicurazioni fornite dall’ingegner Nanni, direttore regionale e comandante reggente dei Vigili del Fuoco di Modena, certamente sono un elemento importante che confermano la fondatezza di quanto asserito dai sindacati sull’importanza della sede dei pompieri di Vignola.

Comunque, gli elementi di preoccupazione per i sindacati Fp/Cgil e Fns/Cisl dei Vigili del Fuoco modenesi non sono pochi, visto che rimane inascoltata la richiesta di asseganzione di un nuovo comandante provinciale, dopo il pensionamento da quasi un anno del precedente comandante.

Per questi motivi la migliore assicurazione che potrà essere fornita ai cittadini del comprensorio della città di Vignola e ai sindacati e ai lavoratori stessi, sarà quella di veder approvato al più presto il decreto di trasformazione del distaccamento di Vignola in sede permanente e non più distaccamento misto.

“Auspichiamo quindi – affermano Vincenzo Santoro Fp/Cgil e Silvano Patrocli Fns/Cisl – che il Direttore Regionale, che in assenza del Dirigente di Modena sta svolgendo anche le funzioni di supplenza del Comandante, solleciti il Ministero dell’Interno affinchè sia portato a compimento il progetto di riqualificazione del  distaccamento dei Vigili del Fuoco di Vignola con la relativa assegnazione di personale di ruolo”.

Sarà questa la conferma della volontà di annullare eventuali progetti di chiusura della sede dei Vigili del Fuoco e che si associa all’immediato interessamento dell’Onorevole Ghizzoni e del Senatore Vaccari i quali sono intervenuti sollecitamente nelle sedi parlamentari per proseguire il lavoro portato avanti con grande tenacia negli anni passati dall’Onorevole Paola Manzini.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*