PREVIDENZA, STATO, COMUNITA’ MONTANA: QUESTA SETTIMANA LA FP DI MODENA SI FA IN TRE!!

Sono 3 gli appuntamenti aperti a tutti organizzati questa settimana dalla FP CGIL di Modena.

Si comincia mercoledì 29 febbraio, quando alle ore 14.30 presso la sede di Piazza Cittadella a Modena si terrà un’assemblea per illustrare le ultime novità in materia previdenziale.

Insieme ad esperti del patronato INCA, con la presentazione di slides, si approfondiranno  i (negativi) cambiamenti apportati dai Governi negli ultimi anni, con l’intento di rendere chiara a tutti una materia decisamente ostica.

Non mancheranno, ovviamente, le proposte della CGIL in materia previdenziale.

Nel mese di marzo FP CGIL Modena organizzerà appuntamenti simili anche nei vari distretti del territorio provinciale.

Giovedì 1 marzo, invece, si terrà un’assemblea-dibattito dal titolo “Lo stato dello Stato a Modena”. Lo scopo è infatti – dopo la relazione introduttiva di Vincenzo Santoro – quello di analizzare, insieme ai lavoratori del settore, la situazione attuale e le prospettive future degli uffici di emanazione statale sul nostro territorio. Una presenza, quella dello Stato, sempre più debole, che sta mettendo in seria difficoltà tanti cittadini, oltre ovviamente agli operatori del comparto. Chiuderà l’incontro Alfredo Garzi, Segretario nazionale FP CGIL.

L’appuntamento è per le ore 14.30 presso l’aula E del Tribunale di Modena, in Corso Canalgrande.

Venerdì 2 marzo, invece, ci trasferiamo a Pavullo, dove alle ore 15.00 presso la sede della Comunità Montana del Frignano (Via Giardini, 15) FP di Modena ha organizzato una tavola rotonda dal titolo: “Gestioni Associate: un Obbligo legislativo… una Sfida per le autonomie locali del Frignano”.

Intendiamo infatti approfondire la situazione e le prospettive della realtà del Frignano, dove nel prossimo futuro la legge imporrà ai piccoli comuni l’obbligo di gestire in modo associato le principali funzioni degli enti locali.

Importanti gli ospiti: dopo l’introduzione di Claudio Pasquesi, ne discuteranno infatti con Marco Bonaccini (Segretario Generale FP CGIL Modena), la Presidente della Comunità Montana (e Sindaco di Lama Mocogno) Luciana Serri, il Sindaco di Pavullo Romano Canovi, il Sindaco di Fiumalbo Alessio Nizzi ed il Presidente di UNCEM Emilia-Romagna Giovanni Battista Pasini.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*