PARTECIPATO PRESIDIO DI PROTESTA DEI LAVORATORI E DELLE LAVORATRICI DI MODENASSISTENZA

Comunicato stampa FP CGIL Modena

Presidio colorato e pacifico delle lavoratrici e dei lavoratori di Modenassistenza promosso stamattina dalla FP CGIL di Modena in viale Reiter 14 davanti alla sede del poliambulatorio dell’azienda.

L’iniziativa di protesta per rivendicare il pagamento di retribuzione arretrate (in media 4 mensilità arretrate a lavoratore), Tfr, indennità di maternità e assegni familiari non corrisposti, è stata molto partecipata – oltre 40 tra lavoratori e lavoratrici – ed ha visto azioni di flash mob da parte degli stessi che hanno esposto gli striscioni “lo stipendio è un diritto” sulle strisce pedonali durante il semaforo rosso a traffico fermo.

Oltre ai numerosi media, anche di carattere regionale, che hanno seguito e documentato la protesta, alta è stata anche la curiosità di passanti e automobilisti che si sono interessati alle ragioni della protesta, compresi due ex utenti dei servizi di Modenassistenza che hanno partecipato al presidio insieme ai lavoratori. Una lavoratrice si è anche incatenata per protesta davanti al cancello del poliambulatorio di Modenassistenza per tutta la durata del presidio.

La FP CGIL chiederà nelle prossime ore un incontro con l’Assessore provinciale al Lavoro per contribuire a risolvere la vertenza in corso da ormai molti mesi.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*