ELEZIONI RSU: RISULTATI QUASI DEFINITIVI – SODDISFAZIONE PER IL DATO FP CGIL MODENA

Partiamo dalla partecipazione al voto. La ventilata astensione non c’è stata. si registra solo un lieve calo, che mantiene la la partecipazione al voto ben oltre il 70%.

La FP CGIL si conferma di gran lunga primo sindacato in tutti i comparti.

Negli Enti locali il consenso è oltre il 70%, nonostante la flessione al Comune di Modena, con interi distretti come Carpi e Mirandola con percentuali oltre l’85% e forti incrementi anche nei distretti di Sassuolo e Pavullo.

Molto positivo per il nostro sindacato anche il risultato nelle Agenzie Fiscali dove la FP/Cgil guadagna il 6,33% e negli Enti Pubblici Non Economici dove sale del 5%, mentre il consenso rimane stabile al dato del 2012 nel comparto Ministeri.
Alle ore 18 di oggi, è ancora molto provvisorio (per la complessità delle operazioni di spoglio) il dato nel comparto Sanità, dove si registra una forte frammentazione del voto con ben 8 liste presenti, di cui 5 sindacati autonomi. Dai primi dati, FP CGIL si conferma primo sindacato in Azienda Usl con oltre il 40% dei consensi, e si attesta alla pari di Uil Fpl al Policlinico, con entrambi i sindacati attestati al 33% dei voti.
Al di là dei risultati dei singoli enti, FP CGIL conferma ed anzi rafforza il proprio radicamento in tutti i luoghi di lavoro della provincia di Modena, essendo l’unico sindacato in grado di garantire rappresentanza e confermarsi punto di riferimento per tutti i dipendenti pubblici, da Finale Emilia a Pievepelago, dall’Azienda USL al Consorzio Fitosanitario.

In attesa dei risultati definitivi, su cui ritorneremo lunedì, FP CGIL vuole intanto ringraziare tutti coloro, candidati, commissioni elettorali, scrutatori, che a vario titolo hanno contribuito alla riuscita di queste elezioni.

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*