CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DEL SINDACALISTA SANTE CAVALLINI

La Cgil di Modena ed il sindacato pensionati Spi/Cgil esprimono profondo cordoglio per la scomparsa di Sante Cavallini, storico sindacalista della Cgil che sin da giovane aderisce al Partito socialista italiano, da sempre legato ai bisogni e agli interessi del mondo del lavoro.

Cavallini, 72 anni, ha avuto una lunga storia in Cgil dove entra all’inizio degli anni Ottanta, in distacco retribuito dal Comune di Modena (molti lo ricordano come dipendente dell’ufficio Anagrafe).

Da subito segue per l’allora categoria del Pubblico Impiego, i dipendenti pubblici del Comune di Modena, diventandone punto di riferimento per le questioni contrattuali e normative.

Dal 1° aprile 1994 è in pensione e passa al sindacato pensionati Spi/Cgil dove ha continuato ad occuparsi delle questioni previdenziali del pubblico impiego.

Negli ultimi anni era stato anche responsabile della Lega Spi/Cgil Buon Pastore.

Un compagno indimenticabile, per la sua generosità, disponibilità e per la grande umanità che lo portava ad un atteggiamento di aiuto e di ascolto verso tutti.

Negli ultimi mesi si era purtroppo ammalato ed ha sopportato con grande dignità la propria malattia.

La Cgil e lo Spi si stringono ai familiari ed alla sorella Franca, ed esprimono le più sentite condoglianze.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*