CIE MODENA: “BENE L’IMPEGNO DELLA PREFETTURA, MA LAVORATORI DA OLTRE 3 MESI ANCORA SENZA STIPENDIO”

Comunicato stampa FP CGIL Modena

Apprezzo l’impegno dichiarato dalla Prefettura di Modena di attivare le procedure per il pagamento dello stipendio di novembre 2012 ai lavoratori del Cie in attesa dell’arrivo dei fondi dal Ministero e come promesso 15 giorni fa dal ministro Cancellieri in visita a Modena proprio nel giorno in cui si è svolto l’ultimo sciopero.

Purtroppo devo però registrare che, nonostante l’impegno della Prefettura di Modena, i tempi tecnici per il pagamento sono molto lunghi e attualmente nessun lavoratore ha ancora percepito nulla.

I lavoratori sono seriamente preoccupati e il clima di tensione cresce ogni giorno.

Inoltre, aumenta la preoccupazione perché non ci sono concreti segnali che vengano pagate le restanti mensilità arretrate e quelle future.

Questi lavoratori sono alle dipendenze di un consorzio siciliano, L’Oasi, che evidentemente non ha l’autonomia finanziaria necessaria per gestire una struttura così importante. Dal canto suo, il Ministero dell’Interno non può continuare a non pagare persone che lavorano per conto dello Stato.

Questa paradossale situazione umilia la città di Modena e non fa onore alle Istituzioni del Paese.

Marco Bonaccini, segretario FP/Cgil Modena

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*