Autonomie Locali

Il Comparto delle Autonomie locali, nell’ambito della FP CGIL, si occupa delle problematiche che attengono i contratti collettivi di:

  • Regioni ed Autonomie Locali – ASP – IPAB – Camere di Commercio
  • Dirigenza
  • Segretari comunali
  • Federcasa
  • Federculture  –  apri pagina

DISTRETTI

La FP CGIL di Modena, in relazione alle Autonomie Locali, si struttura in Distretti, ciascuno dei quali raggruppa al proprio interno le tematiche relative a diversi Comuni.

In particolare i Distretti della Provincia di Modena sono:

  • Modena città
  • Distretto di Carpi – comprende i comuni di Carpi, Campogalliano, Soliera, Novi
  • Distretto di Castelfranco Emilia – comprende i comuni di Castelfranco Emilia, San Cesario sul Panaro, Nonantola, Bomporto, Ravarino e Bastiglia
  • Distretto di Mirandola – comprende i comuni di Mirandola, Finale Emilia, San Felice sul Panaro, Camposanto, Medolla, Cavezzo, San prospero, Concordia, San Possidonio
  • Distretto di Pavullo – comprende i comuni di Pavullo, Serramazzoni, Sestola, Fanano, Lama Mocogno, Pievepelago, Polinago, Montecreto, Fiumalbo
  • Distretto di Sassuolo – comprende i comuni di Sassuolo, Formigine, Maranello, Fiorano, Montefiorino, Palagano, Frassinoro, Prignano
  • Distretto di Vignola – comprende i comuni di Vignola, Castelnuovo, Castelvetro, Spilamberto, Savignano, Marano, Guiglia, Zocca, Montese

CONTRATTI

Vai ai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro: apri pagina

ENTI

Vai alla pagina dei singoli enti: apri pagina

News

PD9waHAgcXVlcnlfcG9zdHMoJ2NhdD02Jyk7ID8+