ALTRO CHE RIVISITAZIONE DELLA SPESA! DA MONTI SOLO TAGLI LINEARI A COLPI DI “MANNAIA”

Gli effetti della spending review in Emilia Romagna saranno devastanti, denunciano Fp Cgil e Uil Fpl regionali nel comunicato che alleghiamo, annunciando una giornata di mobilitazione nelle piazze e davanti agli ospedali della regione per lunedì 9 luglio. 
Un po’ di numeri per quanto riguarda Modena. Meno 950 posti di lavoro su 9.000 addetti nella sanità (medici, infermieri, tecnici, operatori socio-sanitari ecc.), con 630 posti letto in meno (-20%); nelle Funzioni Centrali drastica riduzione degli organici del 20% per i dirigenti e del 10% dei dipendenti, ovvero circa 150 unità in meno sulle attuali 1.500; l’ennesima botta sui trasferimenti dallo Stato agli Enti Locali (altri 500 milioni per il 2012 e ben 2 miliardi per il 2013) sarà pagata duramente in termini di servizi ai cittadini, agli anziani e all’infanzia.
Lunedì 9 luglio sono in programma presidi e volantinaggi in tutte le province. A Modena abbiamo scelto di informare la cittadinanza presso l’Ospedale di Baggiovara (10-12) e presso il Policlinico (10-12).

Ovviamente non appena il testo integrale del decreto approvato dal Governo sarà reso noto informeremo sui molti altri provvedimenti adottati.

Allegato: Comunicato stampa regionale  –  scarica comunicato

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*